ASSOCIAZIONI ANCORA IN PIAZZA

MOLTE ASSOCIAZIONI ANCORA IN PIAZZA, GIOVEDI’11 DICEMBRE,PER CHIEDERE LE DIMISSIONI DI IERVOLINO-BASSOLINO. SAREMO PRESENTI.
martedì 9 dicembre 2008

Alcune associazioni cittadine saranno in piazza Municipio, giovedì 11 dicembre, a Napoli, per chiedere le dimissioni del sindaco Rosa Russo Iervolino e del presidente della Regione Antonio Bassolino. La manifestazione, (che si terrà alle 11.30), è promossa da “Chiaia per Napoli-Movimento società civile”. «La società civile invoca le dimissione del sindaco e del governatore», si legge in una nota dei promotori, che annunciano l’adesione di una decina di associazioni cittadine. Parteciperanno “Napoli punto e a capo”, “Insieme per Ponticelli”, “Noiconsumatori”, “Bagnoli punto e a capo”, “Porta del Sud”, “Cambiamoci Napoli”, “Arteteca”, “Napoli liberal”.
«Chiederemo – si legge nella nota – con una sola voce, forte e imperiosa, dignitose dimissioni del sindaco Iervolino, (e ovviamente quelle del Governatore Bassolino), inconsapevole probabilmente di aver perso quella maggioranza di consensi del 57% che le aveva permesso di insediarsi a Palazzo san Giacomo».

—————————————————————————–
ANCHE NAPOLIPUNTOACAPO PARTECIPERA’ A QUESTA ENNESIMA INIZIATIVA.

SARA’ LA SESTA VOLTA CHE SCENDEREMO IN PIAZZA PER CHIEDERE LE DIMISSIONI DI BASSOLINO E DELLA IERVOLINO.LO ABBIAMO FATTO ANCHE ATTRAVERSO TANTE ALTRE INIZIATIVE MA A NULLA E’ SERVITO E PROBABILEMTE NON SERVIRA’ NEMMENO QUESTA VOLTA.
IL VINAVIL CHE ATTACCA ALLE POLTRONE LE ISTITUZIONI LOCALI E’LA COLLA PIU’ POTENTE CHE ESISTE.

NON E’ UN DISCORSO NEMMENO DI QUANTITA’ DI CITTADINI CHE SCENDONO IN PIAZZA.

ERAVAMO OLTRE 12.000 CON LA CISL E ALTRE ASSOCIAZIONI SOTTO PALAZZA SANTA LUCIA

ERAVAMO OLTRE 10.000 CON IL PDL E ALTRE ASSOCIAZIONI.

ERAVAMO OLTRE 700 PERSONE IL PRIMO GIORNO DOPO LE FERIE DEL 2007 A URLARE “BASTA” PER LO SCANDALO CONSULENZE

ERAVAMO OLTRE 3000 AL CORTEO DI CHIAIA ORGANIZZATO DAL MOVIMENTO PER CHIAIA

GIOVEDI’ CI SAREMO ANCORA UNA VOLTA,NATURALMENTE SENZA FARE UNA MOBILITAZIONE QUANTITATIVA,PERCHE’NON POSSIAMO CONTINUAMENTE PRETENDERE CHE I CITTADINI NON VADANO AL LAVORO PER UNA ULTERIORE PROTESTA CHE PURTROPPO PROBABILEMENTE NON MANDERA’ ANCORA A CASA QUESTE PERSONE.
SARA’ UNA PRESENZA CHE ANCORA UNA VOLTA PER QUANTO CI RIGUARDA CONFEREMERA’ LA NOSTRA POSIZIONE PRINCIPALE,LA PRE-CONDIZIONE AL CAMBIAMENTO:

NESSUN CAMBIAMENTO SARA’ MAI POSSIBILE SE NON CI SARANNO LE DIMISSIONI DEI VERTICI DELLE ISTITUZIONI LOCALI

da: http://www.napolipuntoacapo.it/npc/eventi.asp?cat=DIMISSIONI&id=425

ASSOCIAZIONI ANCORA IN PIAZZAultima modifica: 2008-12-10T15:26:17+01:00da tonyan1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento